default_mobilelogo
radio capitale international.jpg

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

La frequenza (in origine 107,600 MHz) venne censita e poi confermata con atto di concessione da parte della società a cui faceva capo la storica emittente televisiva Telestudio, presente con il suo segnale in gran parte del Centro Italia, con la denominazione ufficiale Radio Telestudio.

In effetti non utilizzò mai questo identificativo, ma variò molte volte denominazione e tipologia di programmazione: all'inizio fu TS Radio (con la collaborazione di Remo Iezzi, pioniere dell'etere romano), poi Radio Centofiori (marchio del gruppo Radio Cuore), Radio Romantica, Radio Cuore Tricolore (gestita dal gruppo romano di Alleanza Nazionale), Radio R2 (inizialmente a carattere musicale e poi specializzandosi in sport), Radio Audax, di nuovo Radio Romantica e prima della definitiva chiusura, avvenuta nel luglio del 2016, Jazz Channel.

Nel 1989, poco dopo l'attivazione del'impianto situato in zona San Silvestro nel Comune di Montecompatri (RM), per un breve periodo la frequenza fu oggetto di contestazioni da parte di Super Radio che rivendicava come propria la 107,600 MHz.

 

 

Realizzazione